LUOGO DI ARRIVO E PARTENZA ETNA: Aeroporto di Catania VALLE D’AOSTA: Aeroporto di Torino o Milano
SERVIZI INCLUSI
pernottamento in   hotel/Resort 5*L sull’Etna, hotel 4*L in Valle d’Aosta
sistemazione in camera de luxepasti come da programma
  trekking e visite guidate come da programma
minivan per lo svolgimento delle escursioni
 escursione d’intera giornata sul “treno dei vini  dell’Etna”
1 lezione di cucina
visite in cantina e degustazioni come da programma
trasferimenti privati da/per l’aeroporto di Catania
tassa di soggiorno
assicurazione    contro        responsabilità civile
SERVIZI ESCLUSI
 bevande ai pasti,mance, extra di carattere personale, quanto non specificato alla voce “SERVIZI INCLUSI”

 

1° giorno_ Catania – Linguaglossa –castiglione di sicilia

Arrivo a Catania, trasferimento  in hotel/resort 5*L . Pomeriggio visita guidata di Castiglione di Sicilia,  paese presepe ,  entrato a far parte del circuito i borghi più belli d’Italia. Il Borgo Medievale con i suoi caratteristici vicoli, chiese e palazzi nobiliari, si trova incastonato tra l’Etna e la Valle dell’Alcantara, il suo territorio rappresenta la sintesi perfetta dei 4 elementi: la terra ricca di verdi  noccioleti e rigogliosi vigneti, le cristalline acque del fiume Alcantara, il fuoco incandescente del vulcano e l’aria rigenerante della montagna. Questo è anche il territorio dei preziosi e storici vitigni dell’Etna ,  un territorio che possiamo continuare a scoprire sorseggiando un buon calice di vino. La nostra escursione prosegue con una   passeggiata in vigna , visita in cantina con degustazione vini  e cena gourmet accompagnati da un esperto enologo . Pernottamento .

2° giorno_  MONTI SARTORIUS – COOKING CLASS IN CANTINA -TAORMINA

Dopo la prima colazione, partenza per Piano Provenzana. Trekking guidato ai Monti Sartorius (m.1660 slm)   un affascinante percorso etneo, con altitudine di circa 1770 metri sul livello del mare. Il cammino effettuato sopra i crateri è molto suggestivo perché permette di vedere i 7 crateri studiati per la prima volta cartograficamente nel 1856. Scendendo lungo il pendio si incontrano piante caratteristiche dell’etna come:la Camomilla dell’Etna,la Saponaria dell’Etna e il Romice dell’Etna. A seguire lezione di cucina siciliana con le nostre brave mamme che sveleranno i segreti dell’antica tradizione culinaria siciliana. Visita di una  prestigiosa canina per gustare il prelibato nettare degli dei. Pranzo degustazione . Rientro in hotel. Nel tardo pomeriggio partenza per Taormina, la perla dello Ionio .  Taormina adagiata sul colle Tauro, si specchia nelle acque azzurre e cristalline del mare sottostante incantando da secoli poeti, scrittori e altri artisti.  Visita del centro storico e in particolar modo del Teatro Greco vero fiore all’ occhiello della città, secondo in Sicilia per grandezza dopo quello di Siracusa. Oggi il teatro è sede di prestigiose manifestazioni tra cui “I nastri d’argento” rinomato premio cinematografico.  Tempo a disposizione per lo shopping. Cena in ristorante gourmet. Rientro in hotel. Pernottamento.

3° giorno_ TREKKING A CAVALLO ALL’INTERNO DEL PARCO FLUVIALE DELL’ALCANTARA – PRANZO ITINERANTE

Dopo la prima colazione, partenza per un trekking guidato a cavallo all’interno del Parco Fluviale dell’Alcantara. Le Gole dell’Alcantara rappresentano una delle bellezze naturalistiche più suggestive della Sicilia. Situate nei pressi del Vulcano Etna, si formarono migliaia di anni fa durante una imponente colata lavica. Un angolo di paradiso ,un’esperienza unica e irrinunciabile per gli amanti della natura. Lungo il corso del fiume si potranno ammirare le  particolari formazioni laviche  esempio “a canna d’organo”, o quello disposto orizzontalmente a “catasta di legna”, inoltre non distante dalla riva destra del fiume nel cuore

della Valle dell’Alcantara troviamo  la Cuba Bizantina di Santa Domenica ,  uno dei monumenti più importanti della Sicilia bizantina. Breve sosta alla piccole Gole per un bagno rinfrescante(in estate) o per godere del magnifico paesaggio. Trasferimento a Motta Camastra  per il pranzo  preparato e servito dalle mamme  del borgo e gustato in maniera itinerante, visitando le vie del  centro storico . Rientro in hotel. Cena libera. Pernottamento.

4° giorno_ ETNA WINE TOUR IN CIRCUMETNEA

Prima colazione in hotel. In viaggio con  il “Treno del Vino”. Da Riposto a Randazzo, dal mare alla montagna esploreremo in maniera insolita i  caratteristici  paesi  attorno all’Etna. Meravigliose  vedute , paesaggi contrastanti  e angoli sconosciuti ci accompagneranno nella dimora del Dio Efesto dove la verde e rigogliosa vegetazione lascerà spazio ad un paesaggio lunare e privo di vita. In questo territorio dai forti contrasti si producono ottimi vini con certificazione biologica un vero mix di profumi e bouquets da assaporare e gustare in una delle prestigiose cantine della zona.  Sosta a Rovittello per la visita di una cantina .Degustazione e pic-nic in vigna. Proseguimento per Randazzo, suggestivo borgo medievale ai piedi dell’Etna,  con le sue chiese, palazzi e ed i suoi vicoli in pietra lavica è una vera e propria perla ambientale ed architettonica, incastonata, , nel cuore di un territorio variegato ed unico allo stesso tempo, che vanta la “compresenza” di ben tre aree protette. Parco Regionale dell’Etna,  dei Nebrodi e il Parco Fluviale dell’Alcantara. La nostra passeggiata si concluderà con una degustazione di prodotti tipici. Rientro in hotel. Cena libera. Pernottamento.

5°giorno_AEROPORTO DI CATANIA – PARTENZA PER MILANO/TORINO – CHAMOIS

Dopo la prima colazione , trasferimento libero all’aeroporto di Catania e partenza per Milano/Torino .
Una volta giunti a Milano/Torino  trasferimento libero a Chamois. Una volta arrivati, l’hotel Maison de Cly*** sarà lieto di accogliere i propri ospiti con un cocktail di benvenuto. Sistemazione in camera. Pomeriggio ciaspolata notturna a Chamois per vivere le emozioni del tramonto sulla neve in una notte di luna. Si attraverserà il centro di Chamois, il comune più alto della Valle d’Aosta e si  salirà tra i pascoli alpini fino al lago di Lod. Sosta o al belvedere dell’area pic-nic  e poi discesa attraverso il bosco di conifere fino al Rifugio L’Ermitage. Si tornerà al capoluogo dalla direttissima in tempo per gustare l’eccellente cucina locale. Pernottamento.

6° giorno_CHAMOIS – GRAN TOUR DEL CHAMPLONG

Prima colazione in hotel. ll Gran Tour del Col Champlong si percorre su di una pista gratuita lunga circa 12 km battuta dai mezzi meccanici tra i comuni di Chamois e La Magdeleine. Il percorso dura circa 3h e permetterà di ammirare il Mulino di Chamois, il Cervino/Matterhorn, il Col Pilaz. Pranzo al sacco. Rientro in hotel. , pomeriggio a disposizione per rilassarsi presso il centro benessere del resort o per visite e passeggiate libere. Cena e pernottamento.

 

 

 

 

7° giorno_ CHAMOIS –ETIROL “TREKKING AL BELVEDERE DI GILLIAREY, NEL CUORE DELLA VALTOURNENCHE”

Prima colazione in hotel. Trasferimento al villaggio di Etirol e da qui  si salirà nel vallone del Petit-Monde fino a raggiungere il laghetto di presa della centrale idroelettrica di Torgnon. Proseguimento sulla mulattiera per Gilliarey passando a monte dell’Alpe Comianaz poi si attraverserà il bosco di larici fino ad arrivare all’oratorio e al belvedere di Gilliarey. Sosta pic-nic chiacchierando di Edward Whymper e di Amé Gorret e delle loro avventure sul Cervino e poi si rientrerà per l’ora di cena. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

                In alternativa

 7°giorno_CHAMOIS – TREKKING AL RIFUGIO MEZZALANA… alla scoperta del magico                 mondo dei ghiacci

Prima colazione in hotel. La gita al Rifugio Mezzalama è una delle più belle escursioni che si possano fare in Valle d’Aosta. Ha un unico difetto: occorrono delle gambe allenate per arrivare ai tremila metri di quota di questo rifugio con il sorriso sulle labbra. Da Saint-Jacques di Ayas si snoda un itinerario piacevole e vario che porta passo dopo passo alla scoperta del magico mondo dei ghiacci. Si parte dal capolinea degli autobus, proprio di fronte alla canonica deve abitò per lunghi anni l’Abbé Gorret, il celebre prete alpinista al quale si deve la prima guida turistica della Valle d’Aosta scritta da un valdostano e la prima ascensione del Cervino dalla Cresta del Leone. Dopo aver attraversato l’incantevole pianoro di Verra si sale lungo la morena laterale del grande ghiacciaio fino ad arrivare alla bella costruzione in legno costruita nel 1934 vicino ai seracchi del ghiacciaio di Verra.

Dal rifugio, che è una delle delle mete classiche dello scialpinismo, si gode di uno splendido panorama sulle cime dell’alta Valle di Ayas. Aggiungendo un’ora e mezza di fatica, dopo un breve tratto sul ghiacciaio, si può raggiungere il rifugio Guide della Val d’Ayas. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

8° giorno_CHAMOIS –PARTENZA

Dopo la prima colazione rilascio delle camere. A seconda dell’operativo del volo mattinata libera. Rientro. Fine dei servizi.

Quota di partecipazione per persona minimo 8 partecipanti  da € 1.790,00

NB: Il presente tour è solo un esempio, può essere modificato in base alle esigenze ed alle richieste del cliente.
Richiedi un preventivo su etmaemotion@gmail.com

Attività particolari da aggiungere al pacchetto. Quotazioni su richiesta.

Etna:

– pernottamento in camera de Luxe, junior suite, suite, sull’Etna in feudo o cantina

–  una giorno da vignaiolo (durante il periodo della vendemmia)

–  wine tour a cavallo

– visita alle coltivazioni di pistacchio di Bronte e degustazione dei prodotti derivati

– dimostrazione della preparazione e degustazione dei dolci siciliani

– dimostrazione della preparazione della tipica salsiccia al ceppo di Linguaglossa

–  dimostrazione del pane tipico di Maniace cotto nel forno a legna

–   dimostrazione della preparazione della tipica granita siciliana

– trekking ai crateri sommitali accompagnati da una guida alpina

–  visita presso il folkloristico mercato del pesce di Catania

–  tour dell’Etna in Elicottero

–   bike tours

–  giro in barca e pranzo a bordo

– vivi una giornata  da pescatore secondo le vecchie tradizioni

– crociera in barca a vela con servizio de luxe

Valle d’Aosta :

-visita esclusiva dei labirinti sulla neve

– degustazione guidata di sidro

– polenta in alpeggio

– ciaspolate notturne

– pernottamento in rifugio

– prima notte in bivacco

– visita in alpeggio dove nasce la fontina e delle gallerie dove matura

– via ferrata con le guide alpine

– voli in parapendio, mongolfiera

– discesa in rafting, downhill,

– canyoning

– visita ai castelli di Sarre e Sarriod de la Tour

zash3
castiglione1
etna e cervino
sartorius
cervino1